VinNatur Zurich

10 Novembre 2011


Natural wine: a scientific approach

VinNatur si presenta con i suoi produttori al mondo con l’evento chiamato NEW (Natural European Wines) e sceglie Zurigo per farlo, invitando giornalisti da tutto il mondo. L’intento è spiegare come il vino naturale non sia il semplice vino del contadino ma come, per farlo, ci sia bisogno di conoscenze scientifiche in grado di riequilibrare i suoli, rinforzare le piante e proteggerle dalle malattie, condurre fermentazioni spontanee che mantengano la tipicità territoriale, saper comunicare nel modo migliore questi concetti al consumatore.

What is Vinnatur? from video channel of Vinnatur on Vimeo.

VinNatur, supportata dalla Master of Wine Isabelle Legeron, ha invitato tra i maggiori esperti dell’argomento, che illustreranno le problematiche finora incontrate in campagna ed in cantina e le vie da percorrere nel futuro prossimo. Il convegno e dibattito, riservato a giornalisti ed esperti del settore (ma che verrà registrato e reso pubblico) si svolgerà lunedì 14 Novembre, mentre il martedì sarà interamente dedicato alla degustazione dei vini portati in assaggio dai vignaioli presenti.

Ad aprire il convegno Angiolino Maule, presidente dell’associazione, seguito da Isabelle Legeron, che sarà la moderatrice della giornata e che presidierà alla degustazione finale di vini d’annata e dei vini senza solfiti, presentandoli ai partecipanti.

Seguirà l’intervento di Claude e Lydia Bourgnignon, tra i maggiori esperti al mondo di suoli e microrganismi del terreno, specializzati da anni in viticoltura biodinamica e naturale: ci racconteranno la situazione dei terreni viticoli d’Europa e come sta andando avanti la loro ricerca.

Toccherà poi ad un giovane enologo italiano, Federico Giotto, molto attivo in campo sperimentale, che ci guiderà nel vasto mondo delle fermentazioni spontanee per capire come meglio attuarle e come preservare ogni territorio nel miglior modo possibile.

Questi i due interventi di maggior interesse, seguiti dalla parte commerciale vista con gli occhi di uno dei maggiori buyer al mondo di vini naturali: il Monopolio Norvegese nella persona di Terje Meling, uno dei suoi manager.Infine ci sarà spazio per le riflessioni politico-filosofiche in compagnia di Jonathan Nossiter, regista di Mondovino, che ha scoperto davvero il mondo dei vini naturali solo dopo aver pubblicato Mondovino: ci racconterà le sue esperienze e la sua visione del nostro movimento in connessione con il cinema indipendente.

Vinnatur – Natural European Wines (Zurich) from video channel of Vinnatur on Vimeo.
Natural wine: a scientific approach

VinNatur si presenta con i suoi produttori al mondo con l’evento chiamato NEW (Natural European Wines) e sceglie Zurigo per farlo, invitando giornalisti da tutto il mondo. L’intento è spiegare come il vino naturale non sia il semplice vino del contadino ma come, per farlo, ci sia bisogno di conoscenze scientifiche in grado di riequilibrare i suoli, rinforzare le piante e proteggerle dalle malattie, condurre fermentazioni spontanee che mantengano la tipicità territoriale, saper comunicare nel modo migliore questi concetti al consumatore.

What is Vinnatur? from video channel of Vinnatur on Vimeo.

VinNatur, supportata dalla Master of Wine Isabelle Legeron, ha invitato tra i maggiori esperti dell’argomento, che illustreranno le problematiche finora incontrate in campagna ed in cantina e le vie da percorrere nel futuro prossimo. Il convegno e dibattito, riservato a giornalisti ed esperti del settore (ma che verrà registrato e reso pubblico) si svolgerà lunedì 14 Novembre, mentre il martedì sarà interamente dedicato alla degustazione dei vini portati in assaggio dai vignaioli presenti.

Ad aprire il convegno Angiolino Maule, presidente dell’associazione, seguito da Isabelle Legeron, che sarà la moderatrice della giornata e che presidierà alla degustazione finale di vini d’annata e dei vini senza solfiti, presentandoli ai partecipanti.

Seguirà l’intervento di Claude e Lydia Bourgnignon, tra i maggiori esperti al mondo di suoli e microrganismi del terreno, specializzati da anni in viticoltura biodinamica e naturale: ci racconteranno la situazione dei terreni viticoli d’Europa e come sta andando avanti la loro ricerca.

Toccherà poi ad un giovane enologo italiano, Federico Giotto, molto attivo in campo sperimentale, che ci guiderà nel vasto mondo delle fermentazioni spontanee per capire come meglio attuarle e come preservare ogni territorio nel miglior modo possibile.

Questi i due interventi di maggior interesse, seguiti dalla parte commerciale vista con gli occhi di uno dei maggiori buyer al mondo di vini naturali: il Monopolio Norvegese nella persona di Terje Meling, uno dei suoi manager.Infine ci sarà spazio per le riflessioni politico-filosofiche in compagnia di Jonathan Nossiter, regista di Mondovino, che ha scoperto davvero il mondo dei vini naturali solo dopo aver pubblicato Mondovino: ci racconterà le sue esperienze e la sua visione del nostro movimento in connessione con il cinema indipendente.

Vinnatur – Natural European Wines (Zurich) from video channel of Vinnatur on Vimeo.