Ecco un nuovo appuntamento con la nostra rubrica di Voci-Mani-Terra e questa volta abbiamo intervistato un giovane viticoltore dei Colli Berici, in provincia di Vicenza.

Sauro, dopo aver portato avanti l’esperienza lavorativa del padre Lino a Pavia dove allevavano bovini, ritorna nelle sue zone e rimodernizza la vecchia tenuta di famiglia, a San Germano dei Berici e grazie alla sua passione e all’amicizia con Angiolino Maule, inizia la sua avventura nel mondo del vino.

Fin da subito non ha dubbi sul metodo corretto da utilizzare in vigna e in cantina, crede nella possibilita’per il mondo di utilizzare meno chimica possibile per aver prodotti il piu’possibile naturali e che rispettino il territorio da cui provengono.

Sauro produce 3 tipologie di vini differenti :

-Bianco Granselva con uve Garganega (40%), Sauvignon (20%), Durella (20%) e Pinot Grigio (20%), solo acciaio.

-Ca’ Lombarda con uve Merlot (55%) e Cabernet Sauvignon (45%). Acciaio

-Pri con 100% garganega di selezione.Acciaio.

Non ci dilunghiamo in ulteriori descrizioni e vi lasciamo al video, girato nei suoi vigneti

Buona visione!

franco e sauro

Non manca anche il mini-video con la sua personale risposta a “Cos’e’ per te il vino naturale?”