Oran-G

23 Marzo 2020

G come Gargenega o omaggio alla moglie Giorgia? Garganega selezione con lunga sosta sulle proprie bucce per 6 mesi di macerazione avvenuta in acciaio e conseguente affinamento in botti di legno da 10 hl. Questo tipo di uva ben si presta, grazie alla propria corposità ed intesità, alle lunghe macerazioni e ne consegue un vino di carattere ecclettico e di struttura. La partenza è austera ma piano piano si concede tra effluvi di ginestra, fiori selvatici e accenni di liquirizia. Al palato fanno da padrone i frutti esotici e melone, connotazioni decise e al contempo sottili come lame, lunghissima la persistenza. Senza solfiti aggiunti.