Peter Pan

23 Marzo 2020

Etichetta omaggio al suo secondogenito Pietro, è un Merlot in purezza raccolto da una accurata selezione di uve ben mature. Fermentazione con buccia per tre settimane e poi svinato e messo ad affinare in botte di legno da 15 ettolitri. La frutta fa da padrone, la materia di partenza era bellissima e mentre lo si degusta le sensazioni sono morbide e polpose, la bevaè agile e fluida con note di amarene e more e cenni di tabacco biondo, la parte vanigliata è appena accennata e accompagna senza stridere questo vino davvero ben riuscito.