Birrificio Agricolo Sorio

Giacomo e Mirko. Due ragazzi giovani e con un sogno tra le mani: produrre birra partendo dalla propria terra. La birra da sempre accompagna la vita delle persone, da secoli e secoli, mutando stile e seguendo mode ma, esiste sempre un modo più puro ed integro di poterla produrre: dove risiede la diversità? Nella autoproduzione delle materie prime. Una birra agricola che parte dal territorio di provenienza, dove coltivare in prima persona i cereali, seguendo le stagioni, rispettandone le tempistiche e i modi, diventa uno stile di vita che punta a valorizzare i saperi e le peculiarità della conoscenza della propria terra. Giacomo classe 1990, è cresciuto da sempre con questa visione rispettosa, il padre è Angiolino Maule, il pioniere del vino naturale in Italia; la coscienza dei valori si é formata grazie al lavoro nei vigneti e le cantine degli amici vignaioli oltre che ai birrifici artigianali di qualità. “Non siamo legati agli stili delle birre. Sarà la materia prima che produrremo che ci indicherà lo stile migliore alla sua valorizzazione. Solo dopo aver valutato la materia prima sceglieremo che birra fare” si racconta Giacomo.

Mirko nasce nel 1993 da una famiglia di agricoltori e allevatori, dopo aver terminato gli studi tecnici si appassiona alla produzione brassicola nel 2014 riscoprendo in cantina un bidone per la produzione che gli fa tornare in mente le ore passate a guardare il gorgogliatore qualche anno prima; cosí prende spunto e si iscrive ad un’accademia per imparare a produrre birra come si deve, la Dieffe. Conosce Giacomo e da semplice amicizia, decidono di unire le forze e gettarsi a capofitto in questa nuova avventura del Birrificio Agricolo Sorio. Nuove frontiere e nuovi stili di birra, dove il concetto di terroir emerge ancora una volta, siamo a Gambellara, provincia di Vicenza e il loro obiettivo è quello di farsi conoscere, di rappresentare queste terre in forma liquida, con onestà e bevibilità, e anche molte collaborazioni future con produttori del mondo della birra, grazie ai quali rinnoveremo questo nuovo approccio giovanile e fresco del mondo delle birre.

Birre

a