Cotes de la Moliere

Cantina

Isabelle e Bruno Perraud sono la sesta generazione di vignaioli e gestiscono la loro azienda dal 1988.

Oggi possiedono 8,5 ettari nel comune di Vauxrenard, in collina alta, a ben 450 metri s.l.m. e acquistano un po’ di uva nella vicina zona del Pouilly Fuisse, che è 200 metri più in basso, famosa per Chardonnay molto minerali e profumati.

Il Gamay copre il 90% dei loro terreni, sempre vinificato con macerazione semicarbonica naturale, con qualche piccolo vigneto di Chardonnay.

Da ormai 15 anni lavorano in biologico e biodinamico, con grande attenzione alla vitalità dei propri terreni, per poi mantenerla in cantina, arrivando a non aggiungere più nemmeno la solforosa in tutti i loro vini, completamente naturali.

Vini semplice e da beva i rossi, che nelle declinazioni da vigne vecchie sanno essere grandi rossi e durare negli anni.

Bianchi molto profumati, ma importanti, spesso austeri e mai banali.