Cyril Le Moing

Cantina

Piccola azienda di appena tre ettari e mezzo che si trova a Martignè Briand, nella zona di Anjou, nella Valle della Loira. Conduzione completamente organica dei vigneti, senza alcun intervento invasivo, trattamenti limitati il più possibile con solo rame e zolfo, lavorazione completamente manuale, dallo sfalcio dell’erba alla vendemmia.

Tutti i vigneti di proprietà e in affitto hanno un’età minima di 60 anni, fino ad uno di Chenin Blanc piantato nel 1932; gli altri due vitigni sono sempre degli autoctoni, ovvero il Sauvignon blanc e il Grolleau.

Per condurre piante così anziane serve un grande rispetto ed una competenza agronomica valida, che si manterrà poi in cantina: per preservare le caratteristiche delle sue uve ricerca la massima pulizia possibile, per avere un’eleganza ed una finezza ottime, senza l’ausilio delle filtrazioni e delle chiarifiche.

Limita al massimo l’utilizzo della solforosa, aggiungendola in dosi minime solo nel caso di travasi o di permanenza più lunga del vino nelle botti, nell’attesa che finisca bene le fermentazioni e che sia ben equilibrato.

Produce dei bianchi eleganti e fini con spiccata mineralità ed acidità; sanguigno e territoriale il suo Grolleau, semplice e di buona beva, diretto e schietto.