Cascina Tavijn

Cantina

Nadia Verrua è una giovane viticultrice in Scurzolengo sulle colline dell’Astesana, in provincia di Asti.
Insieme a mamma Teresa e a papà Ottavio la famiglia fin dal 1908 coltiva la vigna e produce del vino per il consumo famigliare e da vendere sfuso. La loro produzione oltre che di vino, si vanta anche della coltivazione delle nocciole, tipiche della zona del Monferrato.

Nel 2000 Nadia decide di imbottigliare e vendere il vino con il nome Cascina Tavijn, diminutivo dialettale di “Ottavio”, nome del bisnonno e del papà.
Dal 2007 ottiene la certificazione biologica, pur avendo per tradizione sempre lavorato in modo naturale.
I vitigni autoctoni con cui lavora sono il Barbera, il Grignolino, il Ruchè, Slarina e la Freisa vinificati senza lieviti aggiunti e con moderate quantità di solforosa aggiunta.

Nadia man mano che cresce sperimenta sempre più nel mondo del naturale, con vini molto personali, che difficilmente si possono dimenticare e non amare già dal primo assaggio.
Lo stile, la mano, la dolcezza, la femminilità con tocchi un po’ rockeggianti non mancano affatto, senza dimenticare mai la professionalità e il rispetto della terra e delle uve.