Podere Sante Marie

Cantina

Marino Colleoni si stabilisce a Montalcino solo nel 2000, anno della prima vendemmia dell’azienda, ma la compagna Luisa acquistò la casa e i terreni nel 1989. Solo cinque anni dopo scoprono che dal bosco spuntavano dei rami di vite e dei grappoli e ciò permise loro di realizzare quello che per loro era solo un sogno, produrre vino: dopo la preparazione del terreno nel rispetto dei secolari terrazzamenti retti da muri a secco, piantarono il Sangiovese Grosso, dal cui succo ottennero il primo Brunello che iniziarono a commercializzare solo dopo cinque anni di affinamento, nel 2005.

L’azienda acquista altri appezzamenti di terreno in Sant’Antimo, in particolare oliveti per la produzione di olio extra vergine di oliva. Attualmente, dopo una paziente opera di recupero manuale, conseguenza della scelta aziendale di conservare le antiche varieta’ colturali presenti, l’oliveto sta’ lentamente recuperando la sua originaria vigoria producendo olive di ottima qualita’.

La consistenza aziendale e’ di 3 ettari di vigna e circa 2,5 ettari di uliveto. Il metodo di produzione e’ rigorosamente Biologico, ma l’obbiettivo è andare oltre, ed arrivare a ricostruire all’interno delle colture una naturale diversità biologica tale da rendere sempre più indipendente dalla volontà umana e dai suoi interventi la vita del suolo e delle piante.

Anche in cantina il pieno rispetto per la tradizione e le fermentazioni spontanee danno un Brunello di forte carattere e personalità, diretto e mai ruffiano, ma sincero ed avvolgente, come il carattere di chi lo fa. Mai uguale a sé stesso, rispecchia i pregi e i difetti di ogni annata, dando il meglio di sè dopo anni di affinamento.