Bitornino Rosso

Sangiovese 85%, Cannaiolo e Colorino 10% e un 5% di Trebbiano Malvasia raccolti a mano da un vigneto piantato tra il 1967 e 1970, a 350 mt e condotto interamente a regime biologico.
Fermentazione spontanea in vasche di acciaio inox e successivo affinamento in cemento.
Un vino rosso di Toscana, color rubino acceso con note intense di frutta che ricordano la fragola e il lampone, sensazione minerale e terrosa, leggero odore di cuoio che invita alla beva, tannini morbidi e beva agile, fresca.
Ottimo accompagnato con carni delicate.

Altri vini della stessa cantina