Fuorleggero

Spumante rosato con sentori di frutti di bosco, minerale e dall’elevata godibilità: Lambrusco Grasparossa coltivato su terreni franco argillosi e fermentazione spontanea e successivo affinamento che continua in generale fino al mese di febbraio successivo alla vendemmia. Imbottigliamento senza uso di filtrazione o chimica e rifermentazione con il proprio mosto, sui lieviti. Un Lambrusco che potremmo definire femminile ma con stile!

Altri vini della stessa cantina