Haute Cotes de Beaune

Due vigneti su terreno calcareo-marnoso con esposizione sud-ovest,

uno di circa 50 anni, l’altro più piccolo e giovane, piantato dall’azienda nel 2000.

Qui cominciano ad uscire le note più autentiche del pinot noir, pur restando un vino schietto e diretto.

L’evoluzione nel bicchiere e negli anni in bottiglia ne fanno già un vino importante.

Altri vini della stessa cantina